Il Brando Gentile

Next | Previous | Index | Facsimile
clean | clean text | raw | raw text


IL BRANDO GENTILE DELL'AUTTORE, SI BALLA IN
quattro, due Cavalieri, & due dame.

In gratia dell'Illustre Signora la Signora Clara Settala è Carcana.

PRIMA PARTE.

TUtti quattro si fermano à mezo'l ballo, in quadrangolo come dimo
strano le figure; e fanno insieme la .Rx. breve, due saltini alla sinistra,
e alla destra, uno .S. attorno alla sinistra, e pigliano amendue
le mani delle lor dame con un poco d'inchino, e fanno due battute(1)
in saltino col piè destro, è col sinistro con un saltino à piè pari,
queste battute, & il saltino si fanno nel fine à tutte ueste(2) prime parti del brando.(3)

SECONDA PARTE.

FAnno insieme per fianco alla sinistra, un .P. è un sottopiede, & un saltino in
ripresa e fanno'l medesimo per fianco alla destra, è poi un .S. intorno alla
sinistra; pigliano ambidue le mani dell'altra dama, e fanno le battute col saltino,
come s'è già fatto di sopra co'l saltino à piè pari.

TERZA PARTE.

FAnno insieme andando attorno à man sinistra quattro. SP. tornando al suo
luogo. poi si fà un .S. intorno alla sinistra senza pigliar le mani, e volgendosi
à faccia à faccia fanno le battute, come di sopra col saltino.

QUARTA PARTE.

FAnno insieme due .R. alla sinistra, & alla destra un .S. intorno alla sinistra,
e si pigliano tutte quattro per amendue le mani, e fanno le battute, come
di sopra col saltino.

Mutation della sonata.

QUINTA PARTE.

FAnno insieme quattro .S. due andando alla sinistra, & due volgendosi per
di fuori, e tornando al suo luogo, faranno un .S. col sinistro, l'uno contra
l'altro, voltando esso fianco un saltino sopra detto piede col destro indietro
alto uno sottopiede, e con esso un saltino col sinistro alto, è due .P. intorno
alla detta mano, uno con esso piede, l'altro col destro, è poi la cadenza con un
saltino a piè pari. questi .S. è i saltini è li .P. intorno si fanno nel fine di tutte
queste quattro parti.

SESTA PARTE.

I Cavalieri pigliano la man destra della lor dama, e fanno due .S. un passando
al luogo dell'altro, e volgendosi à faccia à faccia, poi fanno l'altro .S. pigliando(3)
la man sinistra tornando al suo luogo. si lasciano i cavalieri, e fanno due .S.
intorno alla sinistra, le dame nel medesimo tempo fanno due .R. alla sinistra,
& alla destra, e fanno insieme li S. e li saltini & li .P. intorno, come
s'è fatto di sopra.

SETTIMA PARTE.

I Cavalieri pigliano la mano destra dell'altra dama è fanno insieme i medesimi
.S. passando l'uno al luogo dell'altro; poi pigliano la man sinistra tornando al
suo luogo è li detti fanno due .R. alla sinistra, & alla destra. è le dame nel
medesimo tempo(3) fanno due .S. intorno alla sinistra è fanno insieme il .S. &i saltini, & li .P. intorno, come s'è fatto di sopra.

OTTAVA PARTE.

FAnno insieme due .S. uno contra l'altro andando innanzi, è l'altro .S. intorno
alla sinistra; è si fanno poi quattro .SP. un poco indietro; l'uno contra
l'altro fiancheggiando e fanno il .S. & li saltini, & li .P. intorno, come
s'e fatto di sopra.

Mutatione della sonata.

NONA PARTE.

I Cavalieri soli faranno due .R. alla sinistra è alla destra due .P. è un saltino à
piè pari intorno alla sinistra, tre .P. un indietro, & due innanzi col detto piede,
due .T. uno sopra à esso, & l'altro sopra il piè destro. due .P. è un saltino,
come s'è fatto, intorno alla sinistra col detto piede; le dame sole faranno
le medesime .R. & l'attioni che s'è già fatta di sopra con alzar un poco la vita
incambio de saltini.

Mutatione della sonata.

DECIMA PARTE.

I Cavalieri faranno due .P*. uno innanzi col sinistro voltando esso fianco, l'altro
indietro col piè destro, due .S. un voltando'l detto fianco, & l'altro .S. voltando
il sinistro fanno quattro .SP. intorno à essa man sinistra; le dame sole
faranno i medesimi .P*. e li .S. & li .SP. che si sono fatti di sopra.

Mutatione della sonata.

UNDECIMA PARTE.

I Cavalieri pigliano amendue(3) le mani delle loro dame, e fanno una .R. di quattro(1)
saltini col sinistro girando attorno à essa mano, & andando l'uno al luogo
dell'altro, è fanno poi quattro .T. su'l piè destro, & su'l sinistro poi si ritorna
à fare la .R. alla mano destra col detto piede tornando al suo luogo è fanno
li. T. come di sopra col sinistro.

Mutatione della sonata.

DUODECIMA PARTE.

I Cavalieri soli faranno due saltini, uno alla sinistra, è l'altro alla destra, due .S.
l'uno passando al luogo dell'altro, e voltandosi à faccia à faccia fanno un poco
d'inchino all'altra dama, poi tornando al suo luogo è con l'altro .S. fanno
un'altro poco d'inchino alla sua dama, e fanno tutti insieme due .S. intorno
alla sinistra; le dame sole fanno i saltini è li .S. come si è fatto di sopra, & tutti
insieme fanno li .S. intorno al suo luogo.

Mutatione della sonata nella prima parte.

DECIMA TERZA PARTE.

I Cavalieri pigliano la man destra della lor dama, passando nel mezo. poi pigliano
la sinistra dall'altra passando per di fuori, e fanno quattro .SP. è due .S.
in treccia pigliando le mani quattro volte, e ritornando ogn'uno al suo luogo.

DECIMA QUARTA PARTE.

FAnno insieme uno .P. è uno sottopiede, è uno saltino in .R. per fianco alla
sinistra, e si fa altretanto dalla destra; fanno due .SP. indietro fiancheggiando,(3)
l'uno contra l'altro, & uno .S. innanzi col piè sinistro. poi faranno insieme
la .Rx. con finire gratiosamente'l ballo &c.

La Musica della sonata con l'Intavolatura del liuto del Brando gentile. La prima parte,
si fa quattro volte, la seconda quattro, la terza due, la quarta due, la quinta due,
la sesta due volte poi si torna à far due volte la prima parte, & si finisce
il Brando.


1. missing hyphen?

2. odd tilde expansion

3. tilde expansion


Return to index.


Greg Lindahl