Brando La Biscia Amorosa

Next | Previous | Index | Facsimile
clean | clean text | raw | raw text


BRANDO DELL'AUTORE DETTO LA BISCIA
Amorosa, ballano due Cavalieri, & due dame.

In gratia dell'Illustriss. Signora la Signora Contessa Giustina
Visconte è Biglia.

PRIMA PARTE.

TUtti quattro si fermano à mezo'l ballo in quadrangolo, come
si vede nel presente dissegno. Il cavaliero, che guida'l ballo, è
la sua dama fanno insieme la .Rx. grave, & un .S. andando
innanzi alla sinistra con esso piede. due .Cc. breve alla destra,
& alla sinistra rivolti à faccia à faccia, e fanno due .P. gravi,
& un .S. attorno alla destra, è poi due .P. gravi, & un .S.
attorno alla sinistra, & il cavalier solo fa due saltini alla sinistra, & alla destra
un .D. intorno alla sinistra con esso piede in quel tempo, che la dama sola
farà altretanto, come ha fatto'l cavaliero gli altri due, che seguono faranno
la .Rx. insieme & un .S. andando alla sinistra con esso piede. due .Cc. brevi
alla destra, & alla sinistra fanno poi altretanto volgendosi la faccia, & andando
alla destra col detto piede, pigliano il braccio destro della sua dama. e
fanno due .P. gravi, & uno .S. attorno ad essa mano, passando l'uno al luogo(1)
dell'altro, e pigliando'l braccio sinistro dell'altra dama, fanno'l medesimo
attorno alla detta mano passando l'uno al luogo dell'altro, è le dame sole
fanno i due saltini, come di sopra, & uno .D. intorno alla sinistra con esso
piede. i cavalieri soli faranno'l medesimo, che s'è già fatto.

SECONDA PARTE.

Mutatione della sonata in gagliarda.

I Cavalieri faranno quattro volte i cinque passi col sinistro, due volte passando
l'uno al luogo dell'altro, & l'altre due si volgeranno attorno alla sinistra, &
alla destra; le dame sole si contrapassano, & fanno'l medesimo, che s'è già fatto;(1)
faranno insieme un saltino innanzi col piè sinistro alto un passo col destro
alto è la cadenza con esso piede. Un saltino indietro col sinistro con ambidue
li piedi, una botta indietro, & un sottopiede, è la cadenza col destro alto. Si
torna poi à far'altretanto col destro; questa mutanza è di sette botte, è di due
tempi di suono.

TERZA PARTE.

TUtti insieme faranno quattro battute un poco alto col piè sinistro, & col destro
all'incontro della sua dama. poi pigliano il braccio destro di lei, è si fà
un saltino con ambidue li piedi in terra; un passo, è la cadenza col sinistro, &
con esso cinque .P. attorno alla destra ritornando(2) ogn'uno al suo luogo. questa
mutanza è di diciasette botte, & quattro tempi(2) della gagliarda, si fanno poiall'incontro dell'altra dama le quattro battute, è si piglia'l braccio sinistro d'essa(1)
dama, è si fà altretanto col piè destro attorno alla sinistra, ritornando tutti
al suo luogo.

QUARTA PARTE.
Mutatione della sonata.

TUtti insieme faranno un .S. alla sinistra con esso piede, due .Cc. brevi alla
destra, & alla sinistra un .S. alla destra, è due .Cc. brevi alla sinistra, &
alla destra, pigliano poi la mano destra della sua dama, e si fanno due .P. gravi,(1)
& un .S. volgendo attorno alla destra, & andando l'uno al luogo dell'altro.(1)
è pigliano la man sinistra dell'altra dama, è fanno altretanto col piè destro
attorno alla sinistra mutando luogo tutti insieme, fanno due saltini alla
sinistra, & alla destra un .S. attorno alla sinistra; si fa poi altretanto attorno
alla destra.

QUINTA PARTE.

Mutatione della sonata in gagliarda.

IL Cavaliero, che guida'l ballo, piglia la sua dama per lo braccio destro, è si
fanno quattro volte i cinque .P. due volte attorno alla destra, tornando(2) al suoluogo. lasciano'l braccio è fanno gli altri cinque passi attorno alla sinistra. il
cavaliero si ferma e la dama piglia l'altro per lo braccio, e ritornano à far li
medesimi passi; la dama si ferma, & il cavaliero piglia'l braccio dell'altra è
fanno altretanto, come s'è fatto prima, tornando sempre al suo luogo rivolti
à faccia à faccia.

SESTA PARTE.

Mutatione della sonata.

I Cavalieri pigliano la man destra della sua dama passando nel mezo; poi pigliano
la sinistra dell'altra, passando per di fuori. così facendo si pigliano quattro(1)
volte le mani, & si farà in questo tempo la terza con far otto .SP. brevi.
poi si pigliano ambedue le mani della sua dama, è si fanno attorno alla destra.
due .S. andando l'uno al luogo dell'altro. poscia fanno altri due .S. attorno(1)
alla sinistra. ritornando ogn'uno al suo luogo. fanno poi la .Rx. insieme
dando leggiadramente fine al brando.

La Musica della sonata con l'Intavolatura di liuto del Brando detto la Biscia. Le prime
tre parte si fanno due volte per parte, le tre parte della gagliarda, si fà due volte,
la prima parte si torna à far due volte per parte la gagliarda, si fa altre due
volte, le due ultime parte, si fanno una volta per parte, dando fine
al detto Brando.


1. missing hyphen?

2. tilde expansion


Return to index.


Greg Lindahl