Rule 38

Next | Previous | Index | Facsimile
clean | clean text | raw | raw text


REGOLA XXXVIII.

LA capriuola in terzo s'impara facilmente appoggiandosi con le mani
à qualche cosa, che sia commoda, e tenendo il piè sinistro inanzi
al destro, tanto che il calcagno del sinistro giunga tre dita alla punta
del piè destro. poi alzandosi(1) sù la forza delle braccia, le quali insiemecon le gambe stiano ben distese, è passerà prima il destro, & poi il sinistro l'un
piè al luogo dell'altro due dita discosto, & cosi passerà detti piedi tre volte quanto(1)
piu presto si potrà restando col sinistro indietro, & lasciandosi cadere leggiermente(2)
in punta di piedi fermandosi in passo, come si dice di sopra.

Le capriuole in quarto in quinto, & in sesto, si faranno(1) nel medesimo modo, eccettoche le gambe vanno(1) passate quattro volte à quelle in quarto, & à quelle in quintocinque volte cascando col sinistro indietro, & à quella in sesta vanno passate sei
volte con grandissima prestezza; & si resta col piè destro indietro, lasciandosi
cadere leggiermente in punta di piedi; nel qual modo essercitandosi più facilmente
s'imparano à fare senza stare appoggiato à cosa alcuna avvertendo che si
ha da fermare come di sopra levandosi leggiermente da terra con le gambe stese,(2)
& la punta de piedi alta, & passarli bene, & giusti ambidue li piedi inanzi, &
indietro, tenendo stese à dritta linea del fianco le braccia, & alzandole ambedue
inanzi stese almeno un palmo; nel levare la capriuola, & nel cadere, che le braccia(2)
tornino al suo luogo.

Sono adunque otto le capriuole passate dritte con le gambe stese, che si levano da
terra con ambidue i piedi, che si fanno in un tempo di gagliarda, cioè in quarto,
in quinto, & in sesto.

La prima capriuola si fa in quarto contrapassando con meza volta.
La seconda capriuola si fa in quarto per fianco girando attorno una volta.
La terza si fà in quarto con un passo inanzi rivolgendo il fianco destro.
La quarta si fà in quarto per fianco, con quattro passate presto attorno.
La quinta si fà in quarto con due salti indietro voltandosi attorno alla destra.
La sesta si fà in quarto un passo inanzi, & un salto à piè pari, & tre battute sopra la sinistra.
La settima si fa fermata con tre capriuole, & l'ultima si fà in quinto.
L'ottava si fà in sesto andando inanzi con tre scambietti di piedi con prestezza.
La nona si fà con ambedue li piedi al pari con un salto intorno.


1. tilde expansion

2. missing hyphen?


Return to index.


Greg Lindahl